Il “Lenoci” promotore attivo del “Treno della memoria”

Venerdì 22 Novembre 2019, si è avviata la preparazione del “Lenoci” al progetto “Treno della memoria”, che porterà i giovani, a gennaio, a visitare il campo di sterminio di Auschwitz.

Quest’anno il nostro istituto è capofila con 70 partecipanti e 6 docenti accompagnatori.

Nel nostro auditorium sono stati accolti circa 800 ragazzi (in due turni), degli istituti scolastici di Bari e della Puglia che partecipano al "Treno della Memoria 2020" organizzato, come ogni anno, dall'Associazione Terra del Fuoco- Mediterranea.

I partecipanti all'evento, hanno ascoltato una Lectio magistralis sulla Shoah tenuta dalla prof.ssa Maria Luisa De Benedetto dell' Università del Salento Istituto Storia delle Relazioni e delle Organizzazioni internazionali. Ha trattato della storia dell' antisemitismo e dello sterminio di 6 milioni di ebrei durante l' occupazione nazista dell' Europa.

L' ideologia nazionalsocialista nel mito della razza ariana e delle sue conseguenze nella "soluzione del problema ebraico" dalla ghettizzazione ai campi di sterminio.

Per il Lenoci l’intero evento è curato dal docente referente per la Cittadinanza Attiva prof. Sabino Scaringello.

 

 WhatsApp Image 2019 11 22 at 17.40.54 4 

 

foto5