Su questo sito usiamo i cookies. Navigandolo accetti

Più consapevoli, meno sole. Il progetto dell’Itc Lenoci contro la violenza sulle donne

Alla vigilia della Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, è partito un progetto che vede protagonisti gli alunni del nostro istituto, che nel settore informatico, amministrazione finanze e marketing e nel segmento sportivo, è frequentato prevalentemente da studenti di genere maschile.

“E’il secondo anno che la Cgil di Bari decide di affrontare una discussione con gli studenti degli istituti superiori su un tema quale la violenza di genere, che secondo noi necessita di un coinvolgimento degli uomini non solo nell’analisi del fenomeno, ma soprattutto nel modo di discuterne. La violenza di genere non può più essere un argomento esclusivamente delle donne: è questa l’inversione di tendenza culturale che deve avvenire e che non possiamo più rimandare", ribadisce con forza il Segretario Generale della Cgil Bari, Gigia Bucci. 

Nelle scorse settimane alunne e alunni sono stati chiamati a rispondere ad un questionario sulla violenza di genere elaborato dal coordinamento politiche di genere della CGIL di Bari, i cui risultati saranno alla base di un dialogo interattivo che i relatori apriranno direttamente con i circa 200 ragazzi delle otto classi coinvolte.

“Una scelta, quella di dialogare con i ragazzi e le ragazze, che parte dalla urgente necessità che si ha oggi di modificare un impianto culturale a partire proprio dal corretto utilizzo delle parole. C’è un problema di cultura e di linguaggio e le parole – conclude la Bucci – spesso si trasformano in armi utilizzate dagli uomini per colpire le donne. Questo non deve più accadere”.

PIU’ CONSAPEVOLI, MENO SOLE

E’ questo il titolo dell’iniziativa svoltasi giovedì mattina 23/11/2017, nell’Auditorium della nostra scuola.

Dopo i saluti del dirigente scolastico Cataldo Olivieri, la sociologa Letizia Carrera ha presentato i risultati della ricerca sulla violenza di genere a cura della Cgil di Bari.

cgil bari violenza donne 696x522foto4