Il “Lenoci” promotore attivo del “Treno della memoria”

Il 12 febbraio partirà da Bari, con centinaia di studenti di tutte le scuole superiori, il “Treno della memoria”, che dopo un percorso lungo i diversi stati europei, raggiungerà il campo di sterminio di Auschwitz. La nostra scuola parteciperà a questo fondamentale evento con la delegazione più numerosa: ben 16 studenti, accompagnati da 2 docenti (i professori Sabino Scaringello e Patrizia De Palma).  Considerato il notevole ed apprezzato impegno della scuola, l’ Organizzazione promotrice ha pensato di riunire, nel nostro Auditorium, il 28 gennaio ed il 4 febbraio, circa 300 studenti provenienti da tutte le scuole della provincia di Bari, con i rispettivi docenti accompagnatori. Sotto la regia del prof. Daniele De Luca, docente a Scienze Politiche nell’Università di Lecce, è stato avviato un percorso formativo di preparazione al viaggio, che è in svolgimento con straordinaria partecipazione e coinvolgimento degli studenti. Per il Lenoci l’intero evento è curato dal docente referente per la Cittadinanza Attiva prof. Sabino Scaringello.