Su questo sito usiamo i cookies. Navigandolo accetti

Nuove metodologie didattiche: "flipped classroom"

In una "classe capovolta" l'insegnante mette a disposizione degli alunni dei materiali in rete, delle vere e proprie lezioni registrate o risorse selezionate in internet, che vengono studiate a casa di pomeriggio.
La seconda parte del lavoro avviene invece in classe dove l’insegnante si troverà un gruppo di studenti già preparato e finalmente omogeneo ed “allineato”. In altre parole l’insegnante si troverà ad investire il suo tempo nell’accompagnare allo sviluppo ed estensione delle conoscenze, alla loro trasformazione in capacità concrete.
Questa esperienza è attuata nelle classi del corso A di Sistemi Informativi Aziendali guidati dalla Prof.ssa Titti De Feo che adotta questa metodologia didattica superando lo stile classico della lezione frontale. 
Siamo ormai al terzo anno di esperienza e i contenuti delle attività svolte nelle varie classi, sono in rete grazie al lavoro di un nostro validissimo alunno: Arcangelo Saracino.
Ha realizzato in completa autonomia un sito web a corredo dell'esperienza dal titolo: "IL SAPERE CI FA CRESCERE   "http://quartasiaite.altervista.org/ contenitore di tutte le attività svolte.